I ponteggi autosollevanti sono una valida alternativa ai ponteggi tradizionali „statici“ e si adattano soprattutto per lavori a grandi altezze potendo arrivare fino a 150 metri. Esistono numerosi diversi modelli di ponteggi autosollevanti ed il prezzo di acquisto può variare notevolmente in base alle caratteristiche ed al marchio. Ci sono diverse aziende in Italia che producono ponteggi autosollevanti e che vantano alle spalle anni ed anni nel settore.

I prezzi dei ponteggi autosollevanti di seconda mano

I prezzi per ponteggi autosollevanti nuovi vanno dalle decine di migliaia di euro in su. Una spesa notevole per chi non è sicuro di dover utilizzare frequentemente questo tipo di macchinario. In questi casi è sempre meglio optare per l’acquisto di seconda mano dove si possono trovare modelli venduti intorni ai 5.000 – 9.000€. Chiaramente in questi casi è necessario sempre valutare che i ponteggi siano in condizioni ottimali, dato che comprare un macchinario difettoso può significare un alto rischio di incidente, anche molto pericoloso. Consigliamo sempre di far valutare il ponteggio a più persone, di farsi dare le specifiche tecniche e, se possibile, di comprarlo da aziende che siano riconosciute per la loro serietà.

Il noleggio: una possibile soluzione

Un altro caso ancora potrebbe essere quello di noleggiare il ponteggio autosollevante così da essere sicuri di averlo solamente nei momenti in cui davvero è necessario. I prezzi in questo caso saranno sicuramente minori rispetto ad un acquisto e, in linea teorica, se lo noleggiamo da aziende dedicate, dovremmo essere sicuri di ricevere un macchinario completamente in regola.