Chiariamo oggi gli eventuali – molti – dubbi che possono insorgere quando si parla della messa a terra di un ponteggio metallico. L’argomento non è semplice ed è per questo che bisogna essere molto informati per evitare situazioni di possibile pericolo che possono portare anche ad episodi molto gravi e spiacevoli.
La necessità di collegare la struttura di un ponteggio metallico all’impianto di dispersione di terra risulta dall’analisi del rischio elettrico prescritta dai comma 2 dell’articolo 80 del D. Lgs. n, 81/2008 e dalle sue modifiche. In particolare sottolineamo i seguenti punti:

  1. il ponteggio può essere considerato come una struttura metallica di notevoli dimensioni situata all’aperto;
  2. il ponteggio può essere considerato come una massa e per questo deve essere protetta contro i contatti indiretti;
  3. il ponteggio può essere considerato come una massa estranea.

Ponteggio come struttura metallica

Come strutture metalliche possono essere considerate anche gru, impianti di betonaggio, silo per la malta, ecc. Per essere a normativa di legge, non è necessaria la realizzazione di un impianto di protezione contro le scariche atmosferiche, ma si potrà avere una documentazione che specifica l’efficacia “dell’autoprotezione” della struttura.

Protezione contro i contatti indiretti

Bisogna sempre realizzare l’equipotenzialità fra masse metalliche nel caso in cui, per esempio, sul ponteggio o nelle sue vicinanze sono installate attrezzature elettriche o quando in prossimità del ponteggio è presenta una conduttura elettrica.

Ponteggio come massa estranea

Quando la resistenza verso terra del ponteggio, o della gru, o del silo, ecc. è inferiore a 200 ohm, il ponteggio è considerato una massa estranea e va quindi collegato all’impianto di terra per ottenere l’equipotenzialità delle masse. Se il terreno è asfaltato, coperto di ghiaia, lastricato o roccioso, si potrà non considerare il ponteggio come massa estranea dato che la sua resistenza verso terra supererà sicuramente i 200 ohm.
Come vedete, si tratta di un argomento delicato e complicato per il quale è sempre meglio rivolgersi ad esperti del settore. Morello Impianti ed il suo team sono a disposizione per una consulenza in merito ad ogni caso specifico. Non esitate a contattarli.